L’INAIL ha riconosciuto un indennizzo per infortunio sul lavoro ad una dipendente caduta dalle scale della propria abitazione durante lo svolgimento dell’attività lavorativa in smart working. La questione è destinata a sollevare numerosi interrogativi in merito ai limiti operativi della copertura assicurativa ed alla responsabilità del datore di lavoro in caso di infortunio del lavoratore in smart working.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 × 5 =

Torna su